Notizie di ordinaria amministrazione 2

Il gruppo con persone colpite da CoVID che hanno chiesto assistenza psicologica
Mercoledì 17 marzo è partito il gruppo destinato alle persone che, a seguito del COVID, hanno chiesto un supporto psicologico tramite il telefono h24 gestito dagli operatori del DSMPD.
Il gruppo è partito tenendo conto di tutte le indicazioni contenute nel documento dell'Istituto Superiore di Sanità per l'intervento psicologico con persone che hanno avuto strascichi emotivi e fisici dal COVID.
Abbiamo ritenuto opportuno proporre a queste persone una modalità gruppale: in tutti gli interventi che seguono gravi sciagure (terremoti, alluvioni, esplosioni, grnadi sciagure) la prassi operativa consiglia interventi di gruppo, l'elaborazione in piccola comunità che possa far sentire i protagonisti ancora attivi e che possa permettere un intervento di solidarietà riallacciando i rapporti nella comunità. Il Covid ha costretto ciascuno di noi a non potersi avvicinare all'altro con due motivazione: la paura di contrarre il virus e la paura di contagiare chi più si ama. Il gruppo per via telematica permette di superare queste paure e di condividere sentimenti comuni, emozioni, pensieri, rabbie e domande.
Il primo incontro è stato denso, i racconti sono stati dolorosi e si è evidenziato come esiste una grandissima necessità di condividere il dolore e di trovare parole di possibilità, di attivazione delle parti migliori di ciascuno di noi.
Ogni mercoledì mattina ci ritroveremo via piattaforma web per riattivare un senso della comunità partecipante e per favorire una ripresa della vita "normale", uscendo dalla diffidenza e dalla rabbia.
Il gruppo vede come conduttori la Dott.ssa Patrizia Monti e il Dott. Lucio Maciocia; la fase iniziale di contatto con ciascun partecipante si deve alla preziosa collaborazione della Dott.ssa Alessandra Ciriaci e della Dott.ssa Laura Pullo.