Sostenibilità e benessere nei contesti organizzativi - formazione 2018

Parte l'edizione del 2o18 del percorso formativo "Sostenibilità e benessere nei contesti organizzativi". Il corso si terrà in 4 appuntamenti, il 17 e 24 ottobre e il 14 novembre presso la Sala Teatro della Casa della Salute di Ceccano, 2° piano dell'edificio ex Ospedale psichiatrico, Largo Berardi 2, Ceccano, l'ultimo appuntamento, il 29 novembre, si tiene presso l'Università di Cassino alla Folcara.
L’evento formativo è frutto della continuità di azione rappresentato dal Meeting “Crescere sostenibili e in salute”, svolto a Roma il 5 giugno 2018 e promosso dalla ASL di Frosinone in collaborazione con SIPS e l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, a sua volta in continuità con l’analogo percorso del 2017 su “Sostenibilità e benessere nei contesti organizzativi”, di cui questo percorso è la prosecuzione. Il materiale di riferimento è costituito dalla pubblicazione presso la FrancoAngeli, del libro “Crescere sostenibili e in salute” a cura della Prof.ssa Sannella e del Dott. Maciocia. , Il corso vuole esplorare le metodologie, le tipologie di intervento clinico dirette a gruppi definiti di soggetti vulnerabili, con particolare riferimento ad interventi di comunità e alla sperimentazione di strategie di intervento che prevedano il ruolo della ASL come agente di cambiamento sociale per la promozione di Empowerment, nella logica del perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo 2030, con particolare riferimento alla promozione dell’equità all’accesso e al diritto alla salute. L’ultima giornata del corso viene effettuata a Cassino presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, con la partecipazione alla mattinata dedicata a “Salute e sostenibilità, popolazioni, vulnerabilità e territorio: una riflessione di confine”
Il corso prevede la collaborazione con la Società Italiana di Promozione di Salute, che curerà la diffusione e il supporto scientifico per la promozione di salute, e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, per la diffusione locale e per la collaborazione scientifica.
Il Corso svilupperà la riflessione scientifica per l’approfondimento di metodologie e strategie di intervento finalizzate alla promozione di salute in ambito organizzativo attraverso la formazione continua del terzo settore e del volontariato, le modalità di empowerment di comunità, la progettazione partecipata per il cambiamento di modalità comportamentali di comunità locali e/o gruppi di lavoro specifici. Il corso è strutturato in due momenti distinti: la prima mattinata sarà dedicata a 4 argomenti specifici, con interventi di esperti nazionali; queste le tematiche:
Equità e salute nell’era dei social media – inclusione ed esclusione sociale
- Sostenibilità e policy della salute: il ruolo del servizio pubblico territoriale
- Mis-comunicazione – salute e malattia nel rapporto tra sanitari e cittadini
- Salute e sostenibilità: popolazioni, vulnerabilità e territorio. Una riflessione di ‘confine’.
Nella tarda mattinata sarà strutturata attraverso la metodologia del Grande gruppo, sul modello del Gruppo psicoanalitico multifamiliare, con una discussione libera sui temi della mattina, a cui partecipano i convegnisti e volontari in rappresentanza degli utenti, dei genitori e del terzo settore, in una ottica di creazione di uno spazio etico di riflessione comune. Il ruolo tradizionale dei servizi territoriali, della salute mentale e delle dipendenze, si esaurisce, per lo più sovente, in attività di diagnosi, cura e riabilitazione di singoli individui che manifestano evidenti ‘problematicità’. Nel contesto culturale che crea anomia, marginalità, povertà economica e sociale vogliamo sviluppare linee operative per lo sviluppo delle comunità, sulla base del rafforzamento del “Capitale Sociale” e della “coesione sociale, ponendo come obiettivo le indicazioni degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per il 2030. Nel pomeriggio le tematiche affrontato saranno messe a confronto con ulteriori contributi di esperti nazionali.
Per le iscrizioni si da la priorità a coloro i quali hanno frequentato l'edizione del 2017 ed il Meeting di Roma del 5 giugno.
Per l'iscrizione si può utilizzare il modulo allegato o utilizzare il seguente link:
https://form.jotformeu.com/81212222183342

AllegatoDimensione
scheda iscrizione ecm 2018 sostenibilità.pdf33.6 KB
programma sostenibilità e benessere nei contesti organizzativi 2908.pdf438.91 KB

Forse potrebbe interessarti anche: