Sviluppo rigenerativo e benessere umano. Insieme per la salute del futuro

Sviluppo rigenerativo e benessere umano.
Insieme per la salute del futuro
Mercoledì 13 ottobre 2021

Auditorium del Palazzo delle Esposizioni
Scalinata di via Milano, 9a – Roma Segui l’evento su http//:festivalsvilupposostenibile.it, sulla pagina Facebook dell'ASviS e sul canale YouTube ASviS

ri-generare il desiderio di salute di comunità

Giornata molto intensa, probabilmente molto lunga, che ha richiesto molta attenzione per i contenuti e la qualità degli interventi: mercoledì 6 ottobre si è svolto il Convegno "Ri-generare il desiderio di salute di comunità - la promozione della salute mentale".
Il Convegno è all'interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2021, obiettivo 3.
Tutti i relatori previsti sono stati presenti di persona o on line e abbiamo avuto l'onore della partecipazione del Direttore Generale della ASL di Frosinone Pierpaola D'Alessandro.

Ri-generare il desiderio di salute di comunità: la promozione della salute mentale

Ri-generare il desiderio di salute di comunità: la promozione della salute mentale
Convegno, 6 ottobre 2021, Teatro Comunale, Isola del Liri

Incontro informativo sui vaccini anticovid destinato agli operatori centri CAS e SIA della Provincia

Giovedì 10 giugno è il primo appuntamento per la seconda parte del progetto Vircov.

Titolo: Sostegno al personale in contesto pandemico – Formazione sul campo - 2021

Giovedì 6 maggio parte il corso Sostegno al personale in contesto pandemico – Formazione sul campo - 2021, che vuole essere un sostegno psicologico al personale del sistema ospedaliero del Distretto B impegnato da oltre un anno nel fronteggiare la sindemia Covid.
Ci sono state oltre 60 adesioni, per cui è stato deciso di doppiare l'impegno: un gruppo si vedrà il giovedì pomeriggio ogni 15 giorni e un gruppo il venerdì mattina ogni 15 giorni.

Notizie di ordinaria amministrazione 3

Sostegno al personale in contesto pandemico – Formazione sul campo - 2021
La Direzione Sanitaria e la UOC Professioni Sanitarie dell'Azienda ASL di Frosinone, hanno fatto propria la realizazione di una formazione sul campo destinata agli operatori impegnati nei servizi Covid della ASL di Frosinone.

Vaccinazioni e comportamento COVID

I CPIA (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) di Frosinone, in collaborazione con l'Associazione CREA e la ASL di Frosinone, coordinamento dei progetti di Prevenzione Nazionale, organizzano per il 15 aprile un incontro destinato ai docenti dei Centri della Provincia e agli studenti,
VACCINAZIONI E COMPORTAMENTI COVID
L'incontro si terrà tramite piattaforma web, dalle ore 15 alle 17.
Si allega flyer. Per chiunque voglia partecipare si può inviare una richiesta a questa mail: maciocia.lucio@aslfrosinone.it

Programma formativo ed informativo sulla pandemia COVID-19 e suoi impatti sul territorio della provincia di Frosinone

Programma formativo ed informativo sulla pandemia COVID-19 e suoi impatti sul territorio della provincia di Frosinone, riservato ai Dirigenti Scolastici e agli eletti della componente Genitori nei Consigli d’Istituto.

Il Dipartimento di Prevenzione della ASL di Frosinone e Coordinamento dei Presidenti Consiglio d’Istituto del Lazio, hanno il piacere di presentarVi il programma formativo in oggetto.

Notizie di ordinaria amministrazione 2

Il gruppo con persone colpite da CoVID che hanno chiesto assistenza psicologica
Mercoledì 17 marzo è partito il gruppo destinato alle persone che, a seguito del COVID, hanno chiesto un supporto psicologico tramite il telefono h24 gestito dagli operatori del DSMPD.
Il gruppo è partito tenendo conto di tutte le indicazioni contenute nel documento dell'Istituto Superiore di Sanità per l'intervento psicologico con persone che hanno avuto strascichi emotivi e fisici dal COVID.

Notizie di ordinaria amministrazione 1

L’accoglienza dei richiedenti asilo in Provincia di Frosinone

Uno dei temi ricorrenti in Italia riguarda l’accoglienza degli stranieri, i proclami pro e contro, le promesse e i cambiamenti continui nelle modalità di accoglienza. Vogliamo raccontare come sia stato possibile sopravvivere nell’ordinaria accoglienza in un periodo estremamente complicato e, alcune volte, assolutamente non favorente l’ordinarietà, visto che ancora adesso ci si muove in una ottica di straordinarietà.

Condividi contenuti